Contributi per l'introduzione di tecnologie digitali destinate alle imprese della provincia di Udine

Fino al 5 novembre 2018, le PMI con sede e/o unità locale nella provincia di Udine potranno presentare domanda di contributo per i voucher digitali per le spese di consulenza e di formazione finalizzate all'introduzione delle tecnologie digitali previste dal bando (leggi il bando completo).

L'agevolazione è a fondo perduto, in conto capitale sulle spese sostenute e ritenute ammissibili, nella percentuale massima del 70% e precisamente: 

a) Voucher “A”: € 5.000,00 a fronte di una spesa minima ammissibile pari ad € 7.142,86 IVA esclusa
b) Voucher “B”: € 10.000,00 a fronte di una spesa minima ammissibile pari ad € 14.285,72 IVA esclusa. 

Gli ambiti tecnologici di innovazione digitale I4.0 finanziabili ammessi a contributo sono:

  • servizi di consulenza e/o formazione per l'implementazione di soluzioni per la manifattura avanzata e additiva, realtà aumentata, virtual reality e ricostruzioni 3D, integrazione verticale e orizzontale, Industrial Internet e IoT, cloud, cyber-sicurezza e business continuity, Big data e analytics, soluzioni tecnologiche digitali di filiera finalizzate all’ottimizzazione della gestione della supply chain e della gestione delle relazioni con i diversi attori, software, piattaforme e applicazioni digitali per la gestione e il coordinamento della logistica con elevate caratteristiche di integrazione delle attività di servizio (comunicazione intra-impresa, impresa-campo con integrazione telematica dei dispositivi on- field e dei dispositivi mobili, rilevazione telematica di prestazioni e guasti dei dispositivi on-field) incluse attività connesse a sistemi informativi e gestionali e progettazione ed utilizzo di tecnologie di tracciamento (RFID, barcode, ecc);
  • servizi di consulenza per l'utilizzo di altre tecnologie digitali propedeutiche o complementari a quelle previste al precedente punto: sistemi di e-commerce, di pagamento mobile e/o via Internet, EDI (Electronic Data Interchange), geolocalizzazione, tecnologie per l'in-store customer experience, system integration applicata all’automazione dei processi.

Tra le iniziative ammesse a contributo rientrano i servizi di consulenza proposti da Cluster finalizzati all'implementazione di soluzioni digitali quali:

  • modellazione di prodotti 3D;
  • modellazione di prodotti BIM (Building Information Modeling), un innovativo sistema informativo di digitalizzazione 3D particolarmente richiesto dal settore dell’edilizia e costruzione;
  • servizio di adeguamento alle norme in materia di privacy in ambito di cyber-sicurezza.

La domanda di contributo predisposta secondo quanto richiesto dal bando, deve essere inviata a mezzo PEC alla CCIAA di Udine all’indirizzo entro i termini indicati. 

Per maggiori informazioni e/o per supporto alla predisposizione delle domande, Vi invitiamo a contattare i nostri uffici.

Chi Siamo

Cluster Arredo e Sistema Casa Srl Consortile

Via Antica, 24/3
33048 San Giovanni al Natisone (UD)

Tel: +39 0432 755550
Fax: +39 0432 755316

P.IVA: 02459370306

Informativa utilizzo cookie

Sede operativa
Via Divisione Julia, 60/I
Secondo Piano
33042 Buttrio (UD)
Tel. 0432 755550

Distretto della Sedia
Via Antica, 24/3 
33048 San Giovanni al Natisone (UD)
Tel. 0432 755550

Distretto del Mobile
Via Villa Varda, 2
Secondo Piano
33070 Brugnera (PN)
Tel. +39 327 7777476

Filiera Legno Casa
Via Carducci, 22
33028 Tolmezzo (UD)
Tel. 0433/2041

Iscriviti alla newsletter

Privacy Policy

© 2016 Cluster Arredo e Sistema Casa Srl Consortile. All Rights Reserved.