Cluster Sistema Casa e Regione FVG pronti a rispondere alle richieste delle aziende con un percorso di formazione a Spilimbergo

Il Cluster Sistema Casa FVG ha avviato la fase di raccolta delle manifestazioni di interesse da parte delle imprese del settore costruzioni al fine di sostenere la partenza di un percorso formativo per Capo cantiere.

Una figura a cui si richiede tanto – doti manageriali, leadership, competenze specifiche, abilità tecnologiche, motivazione – e proprio per questo difficile da reperire sul mercato.

Concepito su misura delle aspettative delle imprese, il percorso formativo, progettato da Cluster Arredo/Casa FVG, Regione FVG – Area Agenzia regionale per il lavoro e IAL FVGin collaborazione con l’ANCE Pordenone Trieste e l’ESMEPS di Pordenone, prevederà la formazione di circa 15 partecipanti in 400 ore, di cui 200 ore in aula, in uno spazio messo a disposizione dal Comune di Spilimbergo, e in laboratorio a Pordenone, nonchè ulteriori 200 ore di stage presso aziende del settore.

Il corso, che verrà presentato alla Regione FVG nell’ambito del progetto PIPOL entro il mese di giugno, si rivolge a geometri e periti edili o a diplomati con esperienza nel settore, quindi sia a giovani, sia a lavoratori esperti che intendono reinserirsi o specializzarsi.

Le aziende interessate a sostenere il progetto formativo e ad ospitare i partecipanti per un periodo di stage presso le proprie realtà, sono invitate a trasmettere entro venerdì 21 giugno 2019 l’apposito documento di disponibilità ai nostri uffici.

Il documento, una volta riportato sulla propria carta intestata, compilato, timbrato e sottoscritto, andrà inviato all’indirizzo info@clusterarredo.com

Segnaliamo che tale manifestazione di disponibiltà non è vincolante (l’azienda potrebbe infatti cambiare idea prima della partenza del corso), ma necessaria a IAL FVG per indicare le imprese da inserire a progetto e richiedere pertanto il finanziamento del percorso formativo tramite il canale contributivo PIPOL.